Passaggio alla UNI EN ISO 9001:2008

La UNI EN ISO 9001:2008 è divenuta finalmente realtà a seguito della pubblicazione ufficiale, da parte dell'UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione), avvenuta lo scorso 26 novembre 2008.

Con tale pubblicazione si è confermato che le modifiche non introducono nuovi requisiti per le organizzazioni già certificate, ma si limitano a fornire chiarimenti su quelli già esistenti, con un impatto complessivamente limitato.

CerTo si è preparato nei mesi scorsi per emettere da subito certificati in accordo alla nuova versione della norma ed in particolare:

1) Tutte le nuove certificazioni ISO 9001 sono proposte ai clienti secondo lo standard 2008, confermando comunque la possibilità di emettere per un ulteriore anno nuovi certificati ISO 9001:2000.

2) Le organizzazioni già certificate ISO 9001:2000 per le quali risulti pianificata a breve termine un'attività di sorveglianza/rinnovo possono richiedere da subito che la medesima si svolga in conformità alla ISO 9001:2008, segnalando tale intenzione al Responsabile del Gruppo di Audit o al Customer Care CerTo. Tale possibilità vale anche per le organizzazioni certificate secondo standard che includono la ISO 9001 (ISO/TS 16949 ed EN 9100), in riferimento al certificato ISO 9001 "sottostante".

3) Ferma restando la possibilità di procedere immediatamente, CerTo proporrà sistematicamente a tutti i clienti l'estensione alla ISO 9001:2008 in occasione delle attività di sorveglianza/rinnovo pianificate a partire dal 1° marzo 2009.

4) I clienti potranno comunque decidere di posticipare tale estensione, per quanto fortemente raccomandata, rispettando in ogni caso le scadenze stabilite da da IAF e ISO, che qui ricordiamo:

- dal 15 novembre 2009 tutte le nuove certificazioni e rinnovi dovranno essere conformi alla ISO 9001:2008;
- dal 15 novembre 2010 tutte le certificazioni ISO 9001:2000 perderanno la loro validità.


Che cosa occorre fare per essere conformi alla ISO 9001:2008?
I clienti già certificati ISO 9001:2000 devono dimostrare di aver preso in considerazione i chiarimenti forniti dalla ISO 9001:2008 e di aver attuato le eventuali azioni necessarie sul proprio Sistema di Gestione per la Qualità. Evidenza di tale attività può ad esempio essere fornita attraverso il riesame della Direzione.

Consigliamo al riguardo la lettura dell'apposito documento "Sistemi di Gestione per la Qualità – La nuova norma UNI EN ISO 9001:2008" predisposto da UNI in collaborazione con altri organismi ed associazioni, tra cui Sincert, AICQ e Confindustria.


Vedi anche:
CORSO DI AGGIORNAMENTO FORMATIVO UNI 9001:2008
 
 


Realizzazione siti web - Ne.W.S. Newebsolutions S.r.l.

www.newebsolutions.com

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie. Leggi la Cookie Policy