La Regione Piemonte ha definito la modulistica per la richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) e di autorizzazione in via generale alle emissioni in atmosfera per le tipologie di stabilimento individuate dal Ministero dell'ambiente e non coperte dai provvedimenti regionali.
Sono state quindi definite due nuove modulistiche per la richiesta di autorizzazioni ambientali:
- La prima riguarda l'Autorizzazione Unica Ambientale (AUA), che ricomprende alcuni titoli abilitativi tra cui le autorizzazioni alle emissioni in atmosfera e gli scarichi idrici. Il nuovo schema, da compilare e da firmare elettronicamente, è rintracciabile presso il sito internet www.sistemapiemonte.it seguendo il percorso Servizi per Privati, Ambiente e Energia, Servizi Trasversali. Questa modulistica sostituisce pertanto quella adottata a titolo provvisorio dalla Provincia di Torino, nonché quelle rintracciabili, se diverse, presso i SUAP (Sportelli Unici Attività Produttive).
Alla domanda di AUA deve essere comunque allegata la documentazione richiesta dall'autorità competente per il singolo endoprocedimento, rintracciabile presso i relativi siti internet. Pertanto se l'AUA copre anche le emissioni in atmosfera occorre verificare presso la Provincia di Torino quali sono le informazioni richieste e con quale formato, mentre nel caso degli scarichi idrici la verifica va effettuata presso la Provincia per gli scarichi in acque superficiali e presso il gestore del servizio locale per gli scarichi in pubblica fognatura (es. SMAT). La nuova modulistica comprende anche gli allegati richiesti per le autorizzazioni in via generale (AVG) delle emissioni in atmosfera, ma tale funzionalità non copre al momento tutte le possibili casistiche.
- La seconda modulistica riguarda invece le autorizzazioni in via generale per le emissioni in atmosfera delle attività individuate dal Ministero dell'ambiente in allegato al D.P.R. 59/2013, qualora non già normate dalla regione stessa. Questa modulistica, che sostituisce di conseguenza quella provvisoria predisposta dalla Provincia di Torino, è al momento reperibile solo presso il B.U.R.P. n. 24 del 12 giugno 2014 sul sito http://www.regione.piemonte.it/.

Fonte: Circolare Ambiente 482/2014 - U.I. Torino

 
 


Realizzazione siti web - Ne.W.S. Newebsolutions S.r.l.

www.newebsolutions.com

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie. Leggi la Cookie Policy